Friday, February 22, 2008

Cacca di cane

photo by Barnism


Anche se sono cosi' lontana mi tengo sempre informata su quello che succede in Italia e in particolare nella mia citta'. Cosi' seguo anche i TG locali, quelli in streaming, e in piu' ho contatti continui con amici e familiari.
Stamani ho saputo che il mio vicino di casa a Camaiore, esimio psichiatra, ha appeso un cartello al suo cancello d'ingresso con scritta la seguente frase:

" Un anno di purgatorio a te per ogni st....o che il tuo cane lascia qui"

cosi' almeno mi e' stata riportata . Vero e' che, passeggiando per i marciapiedi e non, di Camaiore, devi stare sempre attento a dove metti i piedi. Avere poi cacche di cane anche davanti a casa tua non deve essere proprio piacevole. Io, che critico e ironizzo spesso e volentieri sugli americani, devo riconoscere che per queste cose sono piu' educati di noi. Tempo fa sento bussare alla porta, apro e c'e' una ragazza col suo cane che mi chiede se ho una busta di plastica. Il suo cane ha fatto i suoi bisogni davanti a casa mia e lei non ha i guanti per raccattarli. Le do' la busta e lei pulisce il tutto, ringrazia e se ne va. Sarei curiosa di sapere quanti dei miei concittadini camaioresi avrebbero fatto lo stesso.

3 comments:

Anonymous said...

nessuno
comunque in questi ultimi giorni i vigili hanno intensificato i controlli ed hanno multato diversi cittadini i cui cani avevano sporcato il suo pubblico.

Lori Tubbs said...

Chi sei?

cristina said...

Ciao Lori, è da un pò che non ci sentiamo. Tutto bene? Ho letto ora il tuo post.Lo psichiatra e mio cugino Fabio???????. no scherzo lui vive nel bosco lontano dal paese. Chissè a proposito in quale VERSANTE "domani" andra'.............Ciao un bacione e saluta per me l'altro di cugino.