Monday, March 10, 2008

Salinas? No, grazie.



Queste foto, prese in flickr.com, sono state scattate la scorsa settimana nel parco di Salinas dove hanno sparato, uccidendolo, a un diciassettenne e ferito uno di 14 anni. Le luci sono quelle dei vigili del fuoco, polizia e ambulanza. Qui quando chiami il 911 arrivano sempre tutti e tre






Perche' non sto volentieri a Salinas:


1 - La criminalita': da gennaio ci sono gia' stati 5 omicidi e non so mai quanti feriti. Tutti ragazzi giovani , adolescenti secondo i criteri odierni , la maggior parte di loro appartenenti a gangs, Nortenos o Surenos, in lotta tra di loro. Non solo si ammazzano tra di loro, e il che fa contenti alcuni razzisti che pensano che tutto sia dovuto ai messicani illegali, ma puo' capitare anche di trovarti per caso nel mezzo di una bella sparatoria se specialmente vivi in est Salinas. Le reazioni dei cittadini di Salinas alla violenza sono di un razzismo incredibile quando invece la prevenzione, l'educazione e il lavoro con la scuola e le famiglie potrebbe essere una strada da percorrere. Leggendo i commenti della gente sul giornale e online noto tanta ignoranza.

2- Il clima : non fa mai caldo, qui dicono che e' il clima ideale perche' e' come avere l'aria condizionata naturale. Ma io odio l'aria condizionata, non sopporto di mettermi qualcosa di piu' pesante quando vado al supermercato o morire di freddo al cinema o al ristorante. Voglio il caldo l'estate e il freddo in inverno. Chiedo troppo?

3- la gente : qui tutti dicono "hi " ( ciao) ma poi finisce li'; fare un'amicizia qui e' quasi impossibile. La gente sembra che viva in macchina, e' difficile vedere qualcuno passeggiare. Il giorno al lavoro e poi chiusi in casa. Aiuto! Sono in crisi di astinenza di chiacchiere.

4- gli obesi : ci sono tanti ciccioni cosi' che, anche se sei sovrappeso, ti pare di essere una silfide e finisci per non fare attenzione a quello che mangi e allora ecco i trigliceridi, il colesterolo etc... Poi sono sempre vestiti da fare schifo e questo non ti invoglia a vestirti decentemente o metterti un filo di trucco. Ti abbrutisci

5- la finta gentilezza : quando vai al supermercato ti chiedono subito se va tutto bene, come stai, buona giornata quando vedi benissimo che, giustamente, non gliene frega nulla. Mi da' ai nervi. La gentilezza e' una cosa, essere melliflui un'altra.

Questi sono i primi cinque punti, ce ne sarebbero altri ma la lista si allungherebbe troppo.

3 comments:

lazza said...

mamma torna a casa!!

cristina said...

Ciao Loredana,scusami ma hoil tempo veramente contato. Il lavoro si sta triplicando e non ho tanto tempo in questi giorni. Pensache scrivo di notte duerighe per ilblog. Quando vieni in Italia? Poi ti mando il mio cel.Un bacione Cristina

Anonymous said...

ciao lori!
complimenti per il tuo blog.
un abbraccio, agnese.